close
4 RuoteFormula 1Su pista

Perez si prende le FP3 del GP di Monaco davanti a Leclerc, 4° Verstappen dietro a Sainz





Sono appena 41 i millesimi che separano Sergio Perez e Charles Leclerc al termine della terza e ultima sessione di prove libere del Gran Premio di Monaco. È infatti il messicano della Red Bull a prendersi la vetta delle FP3, quelle che nel Principato hanno una valenza particolare per via del peso specifico che le qualifiche assumono tra le stradine più glamour del Circus della Formula 1.

fp3
© Mark Thompson / Getty Images)

Il #11 ferma il cronometro sull’1’12”476, con il padrone di casa munito del #16 che termine invece le proprie FP3 in 1’12”517 riuscendo così a precedere tanto Carlos Sainz – 3° in 1’12”846 – quanto Max Verstappen: il Campione del Mondo non va oltre un 1’12”881 che lo relega al 4° posto, staccato di 405 millesimi dal tempo del compagno di squadra, lasciando intuire che ci sia forse ancora qualcosa da mettere a punto sulla sua RB18. Ottimo 5° è Pierre Gasly, che in queste FP3 mette la sua AlphaTauri davanti alla McLaren di Lando Norris e alla Mercedes di Lewis Hamilton, tornato in top ten dopo le difficili FP2 di cui era stato suo malgrado protagonista. 8° è Kevin Magnussen, con George Russell che occupa la 9^ piazza davanti a Fernando Alonso, 10° al volante della sua Alpine. 

Appena fuori dai primi dieci di queste FP3 si trova Yuki Tsunoda, che in 1’13”645 precede il duo tedesco formato da Mick Schumacher e Sebastian Vettel. 14° è Valtteri Bottas, che con la prima delle Alfa Romeo si tiene alle spalle la Williams di Alexander Albon e la McLaren di un Daniel Ricciardo sempre più irriconoscibile, 16° e in evidente difficoltà alla guida di una MCL36 con la quale non sembra proprio riuscire a entrare in confidenza. Non va oltre la 17^ piazza Esteban Ocon, mentre chiude 18° Lance Stroll: il #18 si è reso protagonista anche di un contatto con le barriere all’uscita della seconda chicane delle Piscine, ma fortunatamente per lui la sua AMR22 non ha subito danni particolari e dunque dovrebbe essere perfettamente in grado di prendere parte alle qualifiche in programma alle 16:00. L’ultima fila virtuale dello schieramento, infine, la occupano Guanyu Zhou e Nicholas Latifi: i due chiudono le FP3 rispettivamente in 1’14”861 e in 1’14”910, accusando distacchi dalla vetta superiori ai 2”. 

Ecco la classifica completa al termine delle FP3:

fp3
© F1




Tags : f1f1 2022formula 1fp3gp monaco
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", sono Editor e Contributor di RedBull.com, voce nel podcast "Terruzzi racconta la F1", Social Media Editor dell'Autodromo Nazionale Monza e collaboro con Tsunami RT nel Porsche Carrera Cup Italia. Ho collaborato con Motorsport.com, sono stato addetto stampa di EF Racing, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam e sono accreditato F1, WEC, WRC e FE. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow