close
Formula 1

Romain Grosjean tornerà su una F1: Mercedes gli metterà a disposizione la W10!





“Non voglio rischiare di perdere la mobilità dell’indice e del pollice sinistro per il resto della mia vita solo per correre ad Abu Dhabi. Sarebbe una bella storia chiudere la mia esperienza in F1 la prossima settimana, ma se non dovesse essere possibile chiamerò ogni singolo team per capire se qualcuno potrà darmi la possibilità di effettuare un test privato a gennaio, o anche dopo, così da poter tornare in macchina e godermi 10 o 15 giri”.

grosjean
© Mercedes AMG F1 Press

Così parlava non Zarathustra ma Romain Grosjean, a pochi giorni di distanza dal tremendo incidente che lo aveva visto sfortunato protagonista durante il GP del Bahrain. Il #8 della Haas, che stava acquisendo la consapevolezza di non riuscire a tornare a bordo della sua VF-20 per l’ultimo GP dello scorso campionato, non aveva ancora accettato l’idea che la sua storia con la Formula 1 potesse concludersi così, con un incidente terrificante avvenuto nel corso del primo giro. All’epoca, era stato Toto Wolff a dare mostra di voler raccogliere l’invito del francese: “Se ci sarà permesso, e nessuno dei team con i quali ha corso vorrà dargli questa opportunità, ci piacerebbe realizzare questo suo desiderio“, aveva infatti detto il Team Principal di Mercedes. Che ora, a qualche mese di distanza da quella frase, assieme alla scuderia di Brackley sta concretizzando il sogno di Romain Grosjean. 

Grosjean
© Mercedes AMG F1 Press

Il #8, attualmente impegnato nella IndyCar Series, subito dopo il Gran Premio di Francia (precisamente il 29 giugno) avrà la possibilità di svolgere una giornata di test a bordo della Mercedes W10 con cui Lewis Hamilton ha vinto il Campionato del Mondo di Formula 1 del 2019. Nella giornata del 27 giugno, poco prima del via della corsa del Paul Ricard, il francese potrà inoltre godersi qualche passaggio dimostrativo – sempre a bordo della W10 – prima che la gara d’oltralpe abbia inizio.

“Sono davvero emozionato di poter di nuovo salire su un’auto di Formula 1!” – ha dichiarato un estasiato Grosjean, che ha già completato una sessione al simulatore di Brackley – “Per me sarà un’opportunità speciale, e poter guidare una Mercedes campione del mondo sarà sicuramente un’esperienza unica. Sono davvero grato a Mercedes e a Toto per questa possibilità. Quando ho sentito, mentre ero ancora nel letto d’ospedale in Bahrain, che ci sarebbe stata la chance di guidare una Mercedes dopo che Toto ne aveva parlato con i media, mi sono subito… gasato!“. “La F1 non ha potuto correre in Francia nel 2020 a causa del COVID” – prosegue Grosjean – “Quindi guidare una Mercedes alla vigilia del mio GP di casa, per di più sull’asfalto del Paul Ricard, sarà davvero speciale. Non vedo l’ora che arrivi il 27 giugno!”. 

Grosjean
© Mercedes AMG F1 Press

“Siamo davvero felici di poter supportare Romain” – ha aggiunto Toto Wolff – “L’idea ci è venuta in mente quando si era intuito che la gara del Bahrain avrebbe potuto essere l’ultima in F1 della sua carriera, e non volevamo che il suo ultimo ricordo a bordo di una Formula 1 fosse l’incidente“. “Romain ha avuto una lunga carriera nel Circus, e volevamo assicurarci che potesse concluderla a bordo di una vettura che ha vinto il Campionato del Mondo. Sono curioso dei feedback che potrà darci in merito alle prestazioni della W10″. 

“L’incidente di Romain ci ha ricordato quali sono i pericoli a cui vanno incontro questi ragazzi ogni volta che salgono nell’abitacolo” – ha aggiunto Wolff – “Ma è stato anche testimonianza di quanti passi avanti siano stati compiuti sul fronte sicurezza. So bene che l’intera community della F1 sarà felice di vedere Romain tornare nuovamente a bordo di una vettura di F1″. “Sono contento che possa tornare al volante di una vettura di Formula 1” – aggiunge Hamilton“Quando abbiamo visto cos’era successo in Bahrain eravamo tutti con il fiato speso, e vederlo vivo e in grado di recuperare così in fretta è stato davvero un grande sollievo“. “Non vedo l’ora di salutarlo di nuovo in Francia, in modo tale da presentargli anche il team. Solo, farà meglio ad avere grande cura della mia W10…, ha infine scherzosamente – o forse no – concluso il #44.





Tags : f1f1 2021formula 1gp franciamercedesromain grosjean
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow