close
4 RuoteFormula 1Su pista

Il calendario 2020 di F1 si completa: confermati i GP di Turchia, Bahrain, Sakhir e Abu Dhabi





 

Da 13 Gran Premi si passa a 17. La Formula 1 ha da poco annunciato altre quattro gare del suo calendario 2020, quelle che avranno il compito di far calare il sipario su questa stagione.

calendario
© F1

Il Circus, una volta abbandonate le sponde del Santerno per il Gran Premio d’Emilia Romagna in programma ad Imola, dopo una settimana di pausa farà rotta verso la Turchia. Il tracciato di Istanbul Park, che non faceva parte del calendario della F1 dalla stagione 2012, ospiterà il 14° appuntamento di quest’annata 2020 nel fine settimana del 15 novembre, dando così il via ad un poker di GP nel Medio Oriente. Dopo un ulteriore weekend di pausa il Circus approderà in Bahrain per l’ultimo doppio appuntamento di questa stagione: sull’asfalto del tracciato di Sakhir si correrà nei fine settimana del 27 novembre e del 6 dicembre – senza a quanto pare cambiamenti di layout -, mentre il gran finale del campionato 2020 si terrà ancora una volta sotto le luci di Yas Marina. Ad Abu Dhabi la Formula 1 disputerà infatti il suo ultimo GP stagionale nel weekend del 13 dicembre, concludendo così l’ultimo trittico back-to-back di quest’anno e facendo spegnere i riflettori sul 2020 della Formula 1.

“Siamo orgogliosi di annunciare che Turchia, Bahrain e Abu Dhabi faranno parte della stagione 2020 di Formula 1″ – ha detto Chase Carey – “Il 2020 ha messo la F1 ed il mondo di fronte ad una sfida inaspettata, e vogliamo ringraziare tutti, dalla FIA ai team passando per i nostri partner, per aver reso possibile questa stagione”. “Sebbene siamo delusi per non essere stati in grado di correre in alcuni circuiti che facevano originariamente parte del nostro calendario, dopo aver iniziato nel migliore dei modi la nostra stagione siamo fiduciosi di poter continuare ad offrire gare emozionanti per far divertire i nostri tifosi”, ha concluso il CEO di Formula 1.

 





Tags : abu dhabiBahraincalendario f1f1f1 2020formula 1turchia
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow