close
2 RuoteMotoGPSu pista

Lorenzo: “Miglioriamo, ma a piccoli passi. Marc voleva sfruttare Vale, lui non gliel’ha permesso”





Si intravedono leggeri segnali di miglioramento in Jorge Lorenzo. Il #99, ancora debilitato per via dell’infortunio subito durante le FP1 del GP di Assen, sta pian piano cercando di ritrovare condizione e ritmo in sella alla sua Honda. Pur avendo terminato le qualifiche del GP di San Marino in 18^ piazza, infatti, nel corso delle libere il maiorchino ha messo in mostra un passo gara più vicino ai primi della classe rispetto a quello avuto nel difficilissimo weekend di Silverstone.

© MotoGP
© MotoGP

Ciò è stato possibile nonostante qualche noia tecnica di troppo, con la moto del Porfuera che durante le FP3 è stata colpita da un problema ai freni ed ha costretto il #99 a trascorrere nei box più di tempo di quanto avrebbe voluto. “Oltre a quel guasto, ci sono stati anche alcuni problemi di setting che hanno parzialmente compromesso la nostra giornata” – ha dichiarato Lorenzo – “Ci aspettavamo di migliorare e di avvicinarci ulteriormente, quindi non posso definirmi soddisfatto perché il nostro distacco rispetto ai più veloci è purtroppo aumentato nonostante abbia guidato meglio”. “Non voglio prendere posizione dal punto di vista tecnico, ma dopo i test mi è sembrato che la moto avesse più potenza ma che andassimo peggio in curva – ha proseguito il #99 rispondendo a chi gli chiedeva delucidazioni sugli sviluppi della sua Honda e su quali sensazioni gli abbia dato nel corso dei test il nuovo telaio in carbonio che finora nessuno degli alfieri del team Repsol sta utilizzando – “Miglioriamo a piccoli passi, ma nel complesso direi che la moto sia più complicata da guidare: è più nervosa, e questo è sicuramente un aspetto che dovrà essere migliorato in vista del prossimo anno”. 

Ad Jorge Lorenzo, infine, è stata chiesta un’opinione circa quanto accaduto tra Marc Marquez e Valentino Rossi nel corso dell’ultimo tentativo della Q2. “E’ capitato che in alcuni circuiti Marquez abbia approfittato di Valentino per fare il proprio giro. Semplicemente questa volta Valentino non gliel’ha permesso”, ha risposto laconicamente il #99.

 





Tags : gp misanoGP San marinojorge lorenzomotogp
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Classe '93, innamorato da una vita di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi nel Carrera Cup Italia 2019, di Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Sports Cup Suisse 2019, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono partner di RedBull.com e accreditato F1, FE e WRC. Ho fondato FuoriTraiettoria.com perché mi annoiavo a studiare giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow.