close
2 RuoteSu pistaSuperbike

SBK: Bautista e Razgatlioglu si dividono le FP di Assen





Giornata di prove libere per il Round SBK ad Assen: nella mattinata è Toprak Razgatliglu a prendersi la vetta della classifica dei tempi, ma nella seconda sessione è Bautista a fare la voce grossa.

La mattinata che ha accolto i piloti in quel di Assen per la prima sessione di prove libere si è rivelata essere freddina, sia per la temperatura dell’atmosfera (13°C) che per quella dell’asfalto (20°C). Ad avere la meglio su tutti in questi primi giri nella Cattedrale della Velocità è stato il Campione in carica, Toprak Razgatlioglu, che ha fermato il cronometro su un ottimo 1’34.466. Il turco è stato il migliore nei settori 1, 3 e 4, lasciando invece il settore 2 ad Alvaro Bautista. E lo spagnolo, autore del terzo tempo a 7 decimi, ottiene anche un particolare primato: è stato l’unico pilota a raggiungere i 300km/h, tondi tondi. Tra loro due si insinua la HRC di Iker Lecuona a 4 decimi da Toprak. In seconda fila virtuale troviamo Rinaldi e Rea, entrambi con un gap di 8 decimi, seguiti da Gerloff, primo indipendente, che precede l’altro ufficiale Yamaha Andra Locatelli.

Da tenere d’occhio in gara per eventuali penalità, sono le due curve in cui i piloti sono più spesso usciti fuori dai track limits, vedendosi cancellare il giro: la curva 8 Stekkenwal e la 18.

Temperature leggermente più calde nel pomeriggio, ma è Bautista ad essere on fire: il pilota Ducati migliora il suo tempo registrando un 1’34.382 e si porta davanti a Razgatlioglu, con un gap di soli 84 millesimi nelle combinate. Migliora molto anche Rea, decisamente ottimista per questo Round, e si porta a meno di tre decimi dall’alfiere Ducati, anticipando il suo compagno di squadra Lowes. Non si migliora Lecuona, ma il tempo segnato in mattinata gli permette comunque di ottenere un ottimo quinto tempo a fine giornata, davanti a Gerloff e Rinaldi. Loris Baz, in sella alla BMW del team Bonovo si porta in un’ottima ottava posizione a 6 decimi dalla vetta della classifica dei tempi, anticipando di 151 millesimi Locatelli. Chiude la top ten Bassani, davanti a Redding che sembra stia facendo passi avanti nel rapporto con la sua BWM.

Ancora una volta strage di giri cancellati a causa della curva 18, a cui, in questa sessione, si uniscono anche la 16 e la 17.





Tags : AssenSBKSuperbike
Maria Grazia Spinelli

The author Maria Grazia Spinelli

Classe 1994, molisana. Da piccola vedevo mio padre seguire la Formula 1 e mi chiedevo cosa lo appassionasse così tanto, poi ho avuto un colpo di fulmine con le due ruote in un pomeriggio d'estate ed ho capito. Qui vi racconto il Mondiale Superbike.