close
4 RuoteFormula 1Su pista

Verstappen insegue Leclerc: è il #16 il più veloce nelle FP3 bagnate del GP di Singapore





Sull’asfalto bagnato di Marina Bay è Charles Leclerc a chiudere davanti a tutti le FP3 del Gran Premio di Singapore, con Max Verstappen 2° e staccato di oltre 5 decimi. 3° Sainz, mentre compiono un passo indietro entrambe le Mercedes in una sessione i cui risultati sono tutti da interpretare. 

fp3
© Getty Images

La pioggia prevista alla vigilia del weekend del GP di Singapore è, infine, arrivata. Poco prima della terza e ultima sessione di prove libere in programma sull’asfalto di Marina Bay un acquazzone ha inzuppato pubblico, addetti ai lavori e circuito costringendo i piloti – scesi in pista dopo circa 20’ di stallo alla messicana – a optare per Intermedie o Full Wet.

Al termine di una sessione che ha visto tutti in azione per via dello spauracchio di una qualifica ugualmente bagnata, davanti a tutti si è messo Charles Leclerc. Il #16 della Ferrari ha fermato il cronometro sull’1’57”782, rifilando 526 millesimi a Max Verstappen e oltre 1” al compagno di squadra Carlos Sainz. 4° in 1’59”429 è Fernando Alonso, mentre Sergio Perez – pur accusando ritardi mostruosi dalla vetta – balza avanti in classifica e artiglia la 5^ piazza in queste FP3. Continua il fine settimana positivo di Lance Stroll (6°), con Esteban Ocon e Sebastian Vettel che precedono la prima delle Mercedes: George Russell termina 9° in 2’01”010, e resta da capire se il balzo indietro compiuto sia da lui sia da Hamilton sia dovuto a un generalizzato invito alla prudenza (alle importantissime qualifiche non manca poi così tanto) o a una maggiore difficoltà patita dalle W13 sull’umido asfalto di Singapore. 

La top ten delle FP3 è poi completata da Daniel Ricciardo, per la prima volta nel corso del weekend in grado di precedere il compagno di squadra, mentre Kevin Magnussen occupa la 11^ posizione davanti a Lewis Hamilton – 12° in 2’01”220 – e Pierre Gasly. Rispetto al difficile venerdì scala lievemente la classifica Mick Schumacher, ora 14°, mentre Yuki Tsunoda e Lando Norris si spartiscono la 15^ e 16^ posizione davanti ad Alexander Albon. Sull’acqua di queste FP3 annaspa l’Alfa Romeo, che chiude la sessione piazzando Valtteri Bottas e Guanyu Zhou al 18° e 19° posto, mentre ancora una volta fanalino di coda è Nicholas Latifi: il canadese della Williams ha anche oggi l’ingrato compito di chiudere lo schieramento, con un miglior giro siglato in 2’03”510. 

Ecco la classifica completa al termine delle FP3:

fp3
© F1




Tags : f1f1 2022formula 1fp3fp3 gp singapore
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", sono Editor e Contributor di RedBull.com, voce nel podcast "Terruzzi racconta la F1", Social Media Editor dell'Autodromo Nazionale Monza e collaboro con Tsunami RT nel Porsche Carrera Cup Italia. Ho collaborato con Motorsport.com, sono stato addetto stampa di EF Racing, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam e sono accreditato F1, WEC, WRC e FE. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow