close
4 RuoteFormula 1Su pista

La F1 scioglie l’ultima riserva sui weekend Sprint: ecco dove si correranno le 6 Sprint Race del 2023





Sul fronte Sprint Race, in vista del 2023, rimaneva solamente un dubbio. Era infatti cosa nota il fatto che nel corso del prossimo anno il format della gara-anche-al-sabato avrebbe raddoppiato la propria presenza all’interno del calendario della Formula 1, andando così a occupare sei – e non più tre – weekend di gara.

sprint
© Peter Fox / Getty Images

Rimaneva da sciogliere, per il Circus, il nodo legato alle location: dove far disputare gli eventi sprint della stagione 2023? A rispondere a questa domanda ha provveduto un comunicato pubblicato pochi minuti fa dalla stessa F1, che ha ufficializzato dove e quando avranno luogo le Sprint Race del prossimo anno.

Il primo GP a ospitare il format che ancora oggi fa discutere appassionati e addetti ai lavori sarà quello dell’Azerbaijan, in programma nel fine settimana del 30 aprile. Poi, a inizio luglio, toccherà invece al GP dell’Austria accogliere la Sprint Race, che sarà riproposta anche nel GP del Belgio (che si terrà alla fine dello stesso mese) e nel rientrante GP del Qatar, in programma nel weekend dell’8 ottobre. Gli ultimi due eventi sprint dell’anno, infine, andranno in scena nel GP degli Stati Uniti (20-22 ottobre) e nel GP del Brasile, fissato nel fine settimana del 5 novembre 2023.

F1 fa poi sapere che la scelta delle location è stata effettuata al termine di un’accurata analisi, volta a individuare quali fossero i circuiti con il layout più adatto a ospitare una doppia gara, e che la decisione di raddoppiare il numero di eventi sprint sia stata dettata dall’incremento del pubblico – televisivo e non – registrato durante i weekend che hanno ospitato il format sprint.

“Abbiamo avuto un feedback estremamente positivo dagli eventi sprint nel corso dei loro primi due anni di vita” – dichiara Stefano Domenicali, dimenticando forse quanto affermato dal pubblico nel sondaggio organizzato diversi mesi fa – “Non vediamo l’ora di garantire ancora più azione ai nostri fan nel corso del 2023, con sei eventi Sprint tra i quali figura anche la nostra prima Sprint Race negli Stati Uniti. L’introduzione del format sprint ha creato un weekend di gara che regala tre giorni di azione e divertimento agli appassionati, valorizzando ulteriormente il lavoro di team, broadcaster, partner e promoter”. “Dopo un’intensa e stretta collaborazione tra la FIA e la FOM e a seguito dell’approvazione del World Motor Sport Council, siamo felici di poter rivelare le sei location degli eventi Sprint della stagione 2023 – aggiunge Mohammed Ben Sulayem, Presidente della FIA – “Non vediamo l’ora di vedere con i nostri occhi gli effetti di una simile aggiunta al calendario”. Composto a questo punto, in attesa che la Formula 1 annunci il sostituto del GP della Cina, da… 29 gare.





Tags : f1f1 2023formula 1sprintsprint qualifyingsprint race
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", sono Channel Coordinator e Motorsport Chief Editor di Red Bull Italia, voce nel podcast "Terruzzi racconta" e Digital Manager di VT8 Agency. Sono accreditato FIA per F1, WRC, WEC e Formula E, ho lavorato con l'Autodromo Nazionale Monza, team del Porsche Carrera Cup Italia e del Lamborghini SuperTrofeo e ho collaborato in dei weekend di gara con Honda HRC e con il Sahara Force India F1 Team. Ho fondato Fuori Traiettoria mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow