close
4 RuoteFormula 1Su pista

Carlos Sainz: “Con il mio stile la F1-75 è molto difficile da guidare”





Una domenica difficile sotto diversi punti di vista per Carlos Sainz. Dopo essere stato dietro il compagno di squadra nel corso di tutte le prove libere e in qualifica, il pilota spagnolo ha chiuso il weekend della sua gara di casa fuori dal podio per un soffio. Precisamente quello che, dopo una pessima partenza, l’ha mandato in testacoda in Curva 4 costringendolo a una complicata rimonta dall’undicesima alla quarta posizione, con il fondo danneggiato e mentre il compagno di squadra finiva fuori dai giochi per un problema alla Power Unit.

Sainz
© Scuderia Ferrari Press Office

“Avevo una mancanza di carico abbastanza grossa, che non mi permetteva di spingere nelle curve veloci. Ho provato comunque a recuperare fino ad arrivare quarto, che non era il nostro obiettivo, ma almeno abbiamo preso dei punti”, ha detto il #55 ai microfoni di Sky Sport F1. Per il pilota spagnolo non è stato solo quello il problema, però. Se la F1-75 sembra infatti volare sotto la guida del monegasco in lotta per il titolo Mondiale, Sainz dichiara invece di avere qualche problema con la monoposto di casa Ferrari, che sembra non essere particolarmente in linea con il suo stile di guida.

“È chiaro che sto faticando con la macchina. Anche se gli aggiornamenti funzionano ed è veloce, è molto difficile da guidare per il mio stile di guida. Non sono ancora riuscito a trovare il bilanciamento che avevo l’anno scorso, che mi faceva andare fortissimo. È una cosa su cui sto lavorando con i miei ingegneri e con tutta la squadra per vedere il bicchiere mezzo pieno.”

Parole dunque piene di amarezza per il #55, sicuramente figlie anche di una stagione per ora sotto le aspettative – sue e dei tifosi – ma il cui finale è tutto sommato ancora da scrivere. Sainz sa infatti che certe cose richiedono tempo, studio e fatica e non intende lasciare che il trend non proprio positivo di queste gare mini il suo umore e, di riflesso, le sue prestazioni in pista.

“Puoi adattarti o rendere la macchina un po’ più in linea ai tuoi gusti. In ogni caso, sono due cose che richiedono tempo, conoscenza ed esperienza, serve provare, sbagliare e riprovare. È quello che sto facendo ora e che cercherò di correggere il più presto possibile

Il #55 guarda infatti con fiducia alla prossima tappa della stagione, il Gran Premio di Monaco dove, nel 2021, era stato incredibilmente vicino sia alla Pole sia alla vittoria.





Tags : carlos sainzf1f1 2022formula 1gp spagna
Alice Turturo

The author Alice Turturo

Da sempre innamorata di cavalli di un diverso tipo, mi sono appassionata a quelli motore quando mi sono accorta quanto siano simili. Se non sono a scrivere dietro un pc sono a complicarmi la vita con qualche astruso progetto 💃 Su instagram sono @ali.enazione e scrivo filastrocche sciocche su @aciugheat