close
4 RuoteFormula 1Su pista

E’ ufficiale: Alfa Romeo tornerà in F1 con Sauber a partire dal 2018!





“Siamo felicissimi di annunciare che abbiamo raggiunto un accordo pluriennale di partnership tecnica e commerciale con Alfa Romeo”. E’ con queste parole che si apre il comunicato stampa che il team Sauber ha diramato pochi minuti fa sui propri canali social, dando subito vita ad un tam tam incessante di notizie, tutte corse a confermare quelle che nelle ultime settimane erano diventate voci sempre più insistenti.

xpb_732760_hires-e1482316152729

Erano infatti già diverse settimane che si vociferava, sul web e non, che Sergio Marchionne stesse lavorando alacremente con il team di Hinwil per concludere un accordo che avrebbe permesso al marchio del Biscione di tornare in F1, ed oggi è arrivata la conferma tanto attesa da parte di tutti gli appassionati dello storico marchio di Arese. Dal 2018 in poi, per una data futura che nel comunicato della Sauber non è stata indicata, la scuderia svizzera si iscriverà al Mondiale di F1 come Alfa Romeo Sauber F1 Team, con la Casa italiana che diventerà quindi anche title sponsor delle monoposto elvetiche. Ma l’accordo, come accennato poco più sopra, non sarà solamente commerciale, con le Power Unit delle passate stagioni che diventeranno un lontano ricordo per le Sauber. A partire dal 2018 infatti le C37 saranno equipaggiate con i nuovi propulsori del Cavallino Rampante, sapientemente rimarchiati Alfa Romeo in modo tale da dare ancora più credibilità alla partnership tra il marchio di Arese e la squadra di Hinwil.

“Questo accordo con il Sauber F1 Team è un altro passo in avanti significativo per la rinascita del marchio Alfa Romeo, che tornerà in F1 dopo 30 anni di assenza” – ha dichiarato Sergio Marchionne“Il marchio stessa potrà trarre dei vantaggi dal collaborare a livello commerciale e tecnico con una squadra di enorme esperienza come la Sauber. I tecnici e gli ingegneri dell’Alfa Romeo, che hanno già dimostrato le loro capacità con i nuovi modelli lanciati sul mercato, la Giulia e la Stelvio, avranno l’opportunità di mettere a disposizione la loro esperienza per il Sauber F1 Team. Allo stesso tempo, i fan dell’Alfa Romeo potranno di nuovo fare il tifo per un costruttore che è determinato a scrivere un nuovo capitolo nella sua leggendaria ed unica storia sportiva. Ovviamente soddisfatto dell’accordo è anche Pascal Picci, attuale presidente della Sauber. “Siamo molto felici di dare il benvenuto nel team Sauber all’Alfa Romeo” – ha infatti detto il numero 1 della scuderia svizzera – “Il marchio ha una lunga storia di successi alle spalle, e siamo orgogliosi del fatto che abbiano scelto noi per ritornare all’apice del motorsport. Lavorare a stretto contatto con un costruttore è una grande opportunità per il gruppo Sauber, e siamo fiduciosi che insieme potremo portare l’Alfa Romeo Sauber F1 Team ad ottenere grandissimi risultati“.

Dopo quasi 30 anni dunque, da quel 1988 ormai lontano che vide il marchio di Arese ritirarsi dalla F1 anche come semplice fornitore di motori, il Biscione tornerà a presenziare nel Circus più prestigioso che il motorsport conosca. E state pur certi che gli effetti della presenza del logo della Casa italiana sulle monoposto elvetiche non finiranno qui: perché ora che il potere contrattuale della Ferrari in seno al team Sauber è aumentato così a dismisura siamo sicuri che oltre a trovar spazio per Charles Leclerc, già dato per certo al posto di Wehrlein, non si riesca a trovare un sedile anche per Antonio Giovinazzi?





Tags : alfa romeoalfa romeo sauber f1 teamf1formula 1sauber f1 team
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", addetto stampa di Tsunami RT ed Enrico Fulgenzi Racing nel Porsche Carrera Cup Italia e nel Porsche Sports Cup Suisse, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam, sono Editor per RedBull.com, sono accreditato F1, FE e WRC e faccio parte del Media Staff dell'Autodromo Nazionale Monza. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow