close
4 RuoteFormula 1Su pista

Ufficiale: sarà George Russell a sostituire Hamilton!





Dopo la notizia delle positività al Covid-19 di Lewis Hamilton il sedile del pilota inglese era diventato il più ambito della Formula 1: la Mercedes ha deciso, sarà George Russell alla guida della W11 in Bahrain.

George Russell (GBR) Williams Racing. Bahrain Grand Prix, Saturday 28th November 2020. Sakhir, Bahrain.

Arriva di buon mattino la notizia della “promozione” di George Russell: sarà il pilota inglese a sostituire il connazionale Lewis Hamilton, in isolamento forzato a causa della sua positività al Coronavirus. Il giovane finora alla guida della Williams sarà sicuramente alla guida di una delle Frecce d’Argento in Bahrain per il secondo weekend, per quanto riguarda Abu Dhabi bisognerà aspettare notizie sullo stato di salute del Campione del Mondo.

eonwg8fxmaazrda

Toto Wolff innanzitutto ci tiene a ringraziare la Williams per la collaborazione: il passaggio di Russel rende, infatti, orfana la sua squadra di un pilota ufficiale, proprio nelle ultime gare in cui l’obiettivo è quello di conquistare almeno un punto per non finire la stagione a 0. A prendere il posto di Russell sarà Jack Aitken, attualmente collaudatore Williams e impegnato in Formula 2 con la Campos Racing.
Poi Wolff tesse le lodi al pilota, un giovanissimo che ha dimostrato da subito di essere all’altezza della Formula 1, nonostante un’auto non delle più semplici da guidare.

Il passaggio di George Russell, seppur momentaneamente, in Mercedes è un momento storico: è, infatti, il primo pilota dello Junior program della scuderia ad ottenere un posto nel team. Gli occhi sono puntati su di lui, in quella che è una opportonità più unica che rara, un sedile molto importante, bramato da tanti e che potrebbe dare a George un grande slancio per la sua carriera.

 





Tags : George Russelllewis hamiltonmercedesrussell
Maria Grazia Spinelli

The author Maria Grazia Spinelli

Classe 1994, molisana. Da piccola vedevo mio padre seguire la Formula 1 e mi chiedevo cosa lo appassionasse così tanto, poi ho avuto un colpo di fulmine con le due ruote in un pomeriggio d'estate ed ho capito. Qui vi racconto il Mondiale Superbike.