close
4 RuoteFormula 1Su pista

Hamilton regola Russell nelle FP1 del GP di Abu Dhabi. Leclerc davanti a Perez





È un 1-2 firmato Mercedes quello che chiude le FP1 del GP di Abu Dhabi, 22° e ultimo appuntamento della stagione 2022 di Formula 1. Le Frecce d’Argento, in grande spolvero nella fase conclusiva del campionato, confermano momentaneamente il loro stato di grazia monopolizzando la prima fila virtuale al termine della prima sessione di prove libere del weekend.

fp1
© F1

Il limite, nello specifico, lo ha imposto Lewis Hamilton. Il #44, ancora a caccia della prima vittoria stagionale, ha fermato il cronometro sull’1’26”633 rifilando così 220 millesimi a George Russell, vincitore meno di sette giorni fa in Brasile e 2° davanti alla Ferrari di Charles Leclerc. Il #16 ha chiuso in 1’26”888, precedendo così Sergio Perez e Liam Lawson, salito a bordo della RB18 di Max Verstappen nel corso delle FP1. 6^ piazza, in quello che sarà un fine settimana pieno di ricordi e lucciconi, è Sebastian Vettel: il #5 della Aston Martin sigla un 1’27”268 che gli consente di precedere Robert Shwartzman – 7° e alla guida della F1-75 di Carlos Sainz – e Daniel Ricciardo, giunto ai titoli di coda della sua avventura in McLaren e rassegnato ormai a vivere un vero e proprio anno sabbatico nel 2023. 9° è Valtteri Bottas, mentre approda in top ten la Williams di Alexander Albon grazie al suo 1’27”840.

Appena fuori dai primi dieci c’è Pierre Gasly, alle prese con il suo ultimo fine settimana tra le fila di AlphaTauri, mentre il suo futuro compagno di team Esteban Ocon chiude le FP1 in 12^ posizione precedendo Yuki Tsunoda e Robert Kubica, tornato al volante dell’Alfa Romeo “scippando” il sedile a Guanyu Zhou in questa prima sessione di prove libere. Logan Sargeant, che nel corso del fine settimana della Formula 2 si giocherà la possibilità di approdare in F1 con Williams nel 2023, proprio al volante della vettura di Grove termina le FP1 al 15° posto, davanti a Kevin Magnussen e a Pietro Fittipaldi: il brasiliano nipote d’arte è salito sulla Haas che rimarrà orfana di Mick Schumacher al termine della stagione 2022, chiudendo 17° in 1’28”204 la propria sessione. Patricio O’Ward, al volante della McLaren di Lando Norris, non è invece andato oltre la 18^ piazza, mentre Jack Doohan – che in queste FP1 ha preso il posto di Fernando Alonso – e Felipe Drugovich (che si è sostituito a Lance Stroll nella prima sessione di libere) si sono spartiti l’ultima fila dello schieramento virtuale. 

Ecco la classifica completa al termine delle FP1, ed ecco invece tutti gli orari del weekend:

fp1
© F1




Tags : f1f1 2022FP1fp1 gp abu dhabi
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", sono Editor e Contributor di RedBull.com, voce nel podcast "Terruzzi racconta la F1", Social Media Editor dell'Autodromo Nazionale Monza e collaboro con Tsunami RT nel Porsche Carrera Cup Italia. Ho collaborato con Motorsport.com, sono stato addetto stampa di EF Racing, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam e sono accreditato F1, WEC, WRC e FE. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow