close
4 RuoteFormula 1Su pista

Non solo un logo dalla livrea: dalla Haas spariranno Uralkali e… Nikita Mazepin





La notizia era ormai nell’aria da una decina di giorni, ma solamente stamane è arrivata la conferma ufficiale. Dopo più di una settimana dalla conclusione dei test di Barcellona che avevano visto sparire, nel corso del proprio Day 3, il logo Uralkali dalla livrea della VF-22, l’Haas F1 Team annuncia di avere risolto il proprio contratto tanto con il marchio russo quanto con Nikita Mazepin. 

mazepin
© Carl Bingham / LAT Images

“L’Haas F1 Team ha deciso di concludere, con effetto immediato, la collaborazione con il proprio sponsor Uralkali e il contratto da pilota di Nikita Mazepin – si legge nelle poche righe pubblicate sui profili social della scuderia statunitense – “Insieme a tutta la community della Formula 1, il team è scioccato e rattristato dall’invasione in Ucraina e spera in una rapida e pacifica conclusione del conflitto

Ora, a pochi giorni dal semaforo verde che darà il via alla sessione di test pre-stagionali del Bahrain, sulla griglia della F1 è comparso un vuoto che dovrà essere colmato in fretta. Gunther Steiner dovrà infatti decidere rapidamente chi affiancherà Mick Schumacher tra le fila della scuderia statunitense, e immaginiamo che la casella mail del team principal della Haas non sia mai stata intasata come in queste ore: se Pietro Fittipaldi, riserva ufficiale del team, sembra essere il nome da sfruttare per tamponare provvisoriamente questa emergenza, molti sono i piloti che sono stati accostati al sedile della VF-22 nei giorni passati. E tra vecchie conoscenze della F1 – Giovinazzi e Hulkenberg in primis – ed esordienti che cercheranno in ogni modo di sfruttare questa inaspettata occasione c’è solo da chiedersi chi la spunterà. 





Tags : f1f1 2022formula 1haas f1 teammazepinNikita Mazepin
Stefano Nicoli

The author Stefano Nicoli

Innamorato dal 1993 di tutto quello che è veloce e che fa rumore. Admin e fondatore di "Andare a pesca con un'Audi R18", sono Editor e Contributor di RedBull.com, voce nel podcast "Terruzzi racconta la F1", Social Media Editor dell'Autodromo Nazionale Monza e collaboro con Tsunami RT nel Porsche Carrera Cup Italia. Ho collaborato con Motorsport.com, sono stato addetto stampa di EF Racing, di Honda HRC nei GP di Misano '16 e Mugello '17 e di Force India nel GP di Monza '15 dopo aver vinto il 1° #JoinTheTeam e sono accreditato F1, WEC, WRC e FE. Ho fondato FuoriTraiettoria.com mentre ero impegnato a laurearmi in giurisprudenza e su Instagram sono @natalishow