close
2 RuoteSu pistaSuperbike

Riviera di Rimini Round: orari e informazioni della tappa romagnola del WorldSBK





Tappa numero sette per il WorldSuperbike: la destinazione è di nuovo l’Italia, questa volta per il Pata Riviera di Rimini Round. Al Misano World Circut “Marco Simoncelli” i piloti Ducati cercheranno di interrompere il dominio Kawasaki che da ben sette anni si impone in terra romagnola: la pensa diversamente Rea, che qui vuol festeggiare i dieci anni dalla sua prima vittoria in Superbike, ottenuta proprio su questo tracciato.

56963_r9_action_slide_big

Settima tappa delle tredici in programma per quest’anno per il Campionato Superbike; per il weekend centrale della stagione si torna in Italia, questa volta per il Pata Riviera di Rimini Round,  La cornice del fine settimana romagnolo sarà una pista molto cara ai tifosi italiani, il Misano World Circuit “Marco Simoncelli” che, con le sue 16 curve (10 a destra e 6 a sinistra) e i 4,226 km sarà teatro di quella che ormai è una sfida a due, fra Bautista e Rea. Lo spagnolo, infatti, arriva qui con un bottino di 13 vittorie e 300 punti tondi tondi che gli permettono di arrivare a Misano in testa al mondiale e relativamente tranquillo. Relativamente perché a inseguire c’è un certo Jonathan Rea, quattro volte Campione, che conta 259 punti, ma pare aver ritrovato il feeling con la sua ZX-10RR ed è consapevole che un’altra metà di stagione è ancora tutta da giocare.

misano

Delle 52 gare corse a Misano, ben 29 portano la firma di una Ducati, ma il record è sicuramente da ritrovare nei podi: la casa di Borgo Panigale vanta addirittura 79 podi in terra romagnola. Negli ultimi sette anni (non si è corso su questa pista nel 2013), però a fare da padrona sulla costa orientale dello Stivale è stata la Kawasaki: dal 2011 la pole position va a un pilota di verde vestito, per la precisione sempre a Tom Sykes, unico pilota dell’attuale schieramento ad essere partito dalla prima casella al Marco Simoncelli, nonché l’unico ad aver registrato sette pole su un’unica pista.

Ricorre, invece, un anniversario per Jonathan Rea, che qui vinse la sua prima gara in Superbike ben dieci anni fa: ne è passata di acqua sotto i ponti da allora, anzi, di chilometri, considerando che in questo decennio il nordirlandese si è portato a casa qualcosa come 72 vittorie e quattro Mondiali. È proprio lui ad avere l’opportunità di battere un record in questo weekend: l’anno scorso raggiunse Troy Bayliss a quota 6 vittorie romagnole, quest’anno potrebbe aggiungerne fino ad altre 3, Bautista permettendo. L’ultima vittoria Ducati risale a Gara-2 del 2017 e porta la firma di Marco Melandri, mentre per ritrovare l’ultima pole bisogna andare indietro al 2009, anno in cui fu Jakub Smrž a partire davanti a tutti: il compito di Bautista e Davies in questo weekend è senza dubbio quello di rompere queste due strisce negative. Gara-2 di Jerez ha lasciato l’amaro in bocca ad entrambi, con Alvaro auto-eliminatosi con una scivolata e Chaz protagonista di un incidente insieme a Melandri: è a causa del controverso e discusso sorpasso sul gallese che l’italiano è stato penalizzato dalla Direzione Gara e dovrà retrocedere di ben sei posizioni in griglia per questo round.

Non sarà a Misano Leon Camier, ancora alle prese con l’infortunio rimediato durante la Superpole a Imola; verrà sostituito nuovamente da Yuki Takahashi. Sarà invece Lorenzo Zanetti, già sceso in pista come wild card nella tappa imolese, a prendere la Ducati del team Goeleven lasciata libera da Eugene Laverty a causa della frattura di entrambi i polsi, anche lui nel round italiano.

Questo weekend vedrà ben 22 piloti in pista; sono, infatti, tre le wild card presenti a MisanoMichele Pirro, collaudatore Ducati, che affiancherà Rinaldi con il Barni Racing Team, e Samuele Cavalieri (Motocorsa Racing), al debutto in WSBK, portano a sei il numero di italiani presenti in griglia a Misano. Sarà presente anche lo svizzero Dominic Schmitter (iXS Racing powered by YART).

Gli orari del weekend romagnolo seguono la normale programmazione delle tappe europee:

Venerdì 21
10:30 – 11:20 WorldSBK FP1
15:00 – 15:50 WorldSBK FP2

Sabato 22
9:00 – 9:20 WorldSBK FP3
11:00 – 11:25 WorldSBK Superpole
14:00 WorldSBK Gara-1

Domenica 23
9:00 – 9:15 WorldSBK Warm-Up
11:00  WorldSBK Superpole Race
14:00 WorldSBK Gara-2





Tags : MisanoSBKSuperbikeworldsbk
Maria Grazia Spinelli

The author Maria Grazia Spinelli

Classe 1994, molisana. Da piccola vedevo mio padre seguire la Formula 1 e mi chiedevo cosa lo appassionasse così tanto, poi ho avuto un colpo di fulmine con le due ruote in un pomeriggio d'estate ed ho capito. Qui vi racconto il Mondiale Superbike.