close
4 RuoteFormula 1Su pista

Le 10 cose che nessuno vi ha mai detto sul Gran Premio di Abu Dhabi





Si torna nel Golfo per l’ultima gara del Mondiale 2022 di Formula 1. Assieme agli altri piloti, anche Lewis Hamilton torna nel Golfo in cui lo scorso anno ha persico il Mondiale ai danni di Max Verstappen. Scende il tramonto, dunque, su questa divertente stagione motoristica; ma ci pensiamo noi, per l’ultima volta, a far risplendere i vostri sorrisi con le 10 cose che nessuno vi ha mai detto sul Gran Premio di Abu Dhabi!

10 cose
© Red Bull Content Pool

Tra le “10 cose” dello scorso anno scrissi che “Il Mondiale 2021 lo vince Max Verstappen. É giusto che questa affermazione sia stata scritta qui, assieme ad altre 9 cose assolutamente improbabili e inventate“. A questo punto, credo che Michael Masi sia un fedele lettore di FuoriTraiettoria.com, assiduo frequentatore di questa rubrica e forse un po’ permalosetto. Un saluto al caro Michael che anche oggi ci sta seguendo da casa!

Chissà se il caro ex-Direttore di Gara ha guardato dal suo divano lo splendido trionfo di George Russell in quel di Interlagos. Mentre guardavo divertito il Gran Premio del Brasile, devo dire che in qualche occasione mi è sembrato di percepire lo zampino del mitico Masi. In quale occasione in particolare? Beh, diciamo che la fase del mancato sdoppiaggio di Yuki Tsunoda è stata piuttosto tragicomica! Io me lo immagino lì, sul suo divano, con in mano il telecomando e pronto a televotare i piloti che, a sentimento, gli piacciono di più nel momento in cui la F1 lancia il sondaggio “Quali piloti volete mandare in nomination per consentirne lo sdoppiaggio?

“Albon….Latifi…….buona, basta così. Ci sta.”

Micheal Masi sul divano di casa mentre pensa chi fare sdoppiare e chi invece no

In attesa dell’ultima opportunità per classificarsi secondo nel Mondiale 2022, Sergio Perez non se la passa troppo bene. Superato e mai più fatto passare da Max Verstappen (probabilmente per via del Crashgate di Monaco) durante quello che ormai possiamo definire il Gran Premio del BRUH sile, il messicano è stato messo in difficoltà anche per episodi (di cui non esiste conferma) accaduti fuori dalla pista. Per chi sa, ecco la mia domanda: è possibile che Red Bull, oltre alle ali, ti metta anche qualcos’altro? La risposta ai posteri.

Noi, invece, di risposte ne diamo eccome. Sono le risposte alle domande che ci avete fatto lungo tutta la stagione: “Ci spiegate qualcosa di nuovo su questo o quest’altro Gran Premio?“; “Ho sete di sapere, mi raccontate qualche curiosità su tale gara?“; “Quale canzone ci canterà Sebastian Vettel in occasione del suo ultimo Gran Premio in Formula 1?“. A queste domande (pensate un po’, compresa l’ultima!) abbiamo, ancora una volta, cercato di dare una risposta, che qui si presenta sotto forma delle ultime 10 cose dell’anno: le 10 cose che nessuno vi ha mai detto sul Gran Premio di Abu Dhabi!

  1. Quella di Yas Marina è certamente una delle piste di tutti i tempi;
  2. Non tutti sanno che dal 2022 il famoso grattacielo Burji Khalifa è la seconda cosa più alta del mondo, superato solo dalle aspettative riposte nella Ferrari F1-75;
  3. Sebastian Vettel nel 2020 aveva salutato la Ferrari cantando una cover di “Azzurro” alla fine della corsa. Mi aspetto dunque che quest’anno ci porti una cover dei Green Day;
  4. Quella di Abu Dhabi sarà anche l’ultima gara in F1 – almeno per ora – anche per Daniel Ricciardo. Intervistato in merito, il pilota che negli anni scorsi ci ha abituati a frenate furibonde, ha dichiarato: “Ho bisogno di staccare…”;
  5. Dall’anno scorso è stata finalmente tolta quella fastidiosa curva prima del tornantino. Una curva che, nello spirito del luogo in cui sorge la pista, era da affrontare con eleganza, perfezione e raffinatezza ma alla fine era tutto fumo e niente arrosto: sto parlando, ovviamente, della chic-ane;
  6. L’inizio della corsa è previsto per le 17 locali, in modo che la gara inizi col sole e finisca di notte quando Verstappen si trova in prima posizione;
  7. Ad Abu Dhabi sorge anche il parco a tema Ferrari World che, tra le sue attrazioni, annovera la ruota panoramica che offre una splendida vista su tutte le occasioni sprecate dalla Scuderia di Maranello;
  8. Lewis Hamilton pensava di avere in tasca il Mondiale 2021 ma Verstappen, all’ultimo giro, gli ha ricordato che Iride bene chi Iride ultimo;
  9. É proprio ad Abu Dhabi che, lo scorso anno, un incredulo Lewis Hamilton chiese in radio se quanto stesse accadendo fosse permesso: “Masi può?”;
  10. Dopo il clamoroso finale dello scorso anno, riguardo al risultato a fine gara sono sorti parecchi Abu Dhubbi.




Tags : 10 coseabu dhabiabu dhabi gpf1f1 2022formula 1FORMULA 1 2022
Lorenzo Mangano

The author Lorenzo Mangano

Nato nel '97, sono fanatico di motorsport ed umorismo almeno dal '96. Tento di vivere, raccontare e trasmettere la mia passione in una chiave diversa dal solito.