close
4 RuoteF2 & F3PreviewSu pista

Formula 2 – Info, orari e record: guida al GP dell’Azerbaijan





Questo weekend la Formula 2 tornerà a Baku, in Azerbaijan, per il sesto round della stagione. Andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere sul tracciato azero.

Getty Images

Il circuito

Il circuito cittadino di Baku è stato inaugurato nel 2016, e da allora ha sempre ospitato anche prima la GP2 e poi la Formula 2. Il tracciato dell’Azerbaijan misura 6003 metri, gira in senso antiorario ed è composto da 20 curve, 8 a destra e 12 a sinistra. Pista molto difficile, presenta sia il rettilineo più lungo del campionato, quello di partenza/arrivo (2,2 km), ma anche una serie di curve lente molto impegnative, come la memorabile curva 8 “del castello”. Le due zone DRS sono posizionate sul rettilineo principale e in quello tra le curve 2 e 3, mentre la Speed Trap è posizionata subito dopo curva 20. La velocità più alta mai registrata è stata quella di 329.7 km/h da parte di Liam Lawson sulla Hitech nel 2021. Il record nella pista appartiene invece a Charles Leclerc, che nel 2017 sulla Prema girò sul circuito azero in 1:52.129 (192.731 km/h di media); la pole dello scorso anno fu invece fatta registrare da Lawson in 1:54.217 (189.208 km/h), anche se il neozelandese non vince nessuna delle tre gare, che andarono rispettivamente a Shwartzman e a Vips (che fece doppietta).

La Sprint Race sarà lunga 21 giri, ovverosia 125.929 km, mentre la Feature Race sarà di 29 giri, 173.983 km. Giri che comunque potrebbero non essere completati, visto che il circuito, per le insidie che nasconde, tradizionalmente vede sempre l’entrata in scena della Safety Car, e pertanto si potrebbe arrivare con il limite di tempo (rispettivamente 45 minuti più un giro e 60 minuti più un giro). Ricordiamo che, come sempre, la Feature Race vedrà il pit stop obbligatorio: a tal proposito, la Pirelli porterà gomme Supersoft a banda viola e Medium a banda gialla, non essendo il circuito particolarmente impegnativo per le coperture, come tutti i cittadini. Lo scorso anno la strategia vincente fu quella di Juri Vips, che, partito secondo, pittò al sesto giro per passare dalle Supersoft alle Medium.

FIA Formula 2

Situazione in campionato

Nell’ultimo round di Monaco Felipe Drugovich ha ottenuto la sua quarta vittoria stagionale, estendendo il suo vantaggio in classifica su Theo Pourchaire a 32 punti (113 a 81). Sul circuito di Baku il pilota francese è chiamato inevitabilmente alla riscossa: un’ipotetica altra vittoria di Drugovich potrebbe seriamente iniziare ad indirizzare il campionato di Formula 2. Interessante anche la lotta per la terza posizione, che vede sette piloti (Daruvala, Armstrong, Vips, Doohan, Fittipaldi, Lawson e Sargeant) racchiusi in 22 punti.

Gli orari

Le sessioni saranno interamente visibili, come sempre, su Sky Sport F1. Purtroppo, la Feature Race della domenica sarà concomitante con la 24 Ore di Le Mans. A proposito di Le Mans, QUI potete trovare la nostra guida su come organizzare una gita alla corsa di durata più famosa del mondo.

Venerdì 10 giugno

  • Prove Libere: 10.35 (45 minuti)
  • Qualifiche: 14.30 (30 minuti)

Sabato 11 giugno

  • Sprint Race: 11.30 (21 giri o 45 minuti + 1 giro)

Domenica 12 giugno

  • Feature Race: 09.05 (29 giri o 60 minuti + 1 giro)




Tags : Azerbaijan GPf2Formula 2
Alfredo Cirelli

The author Alfredo Cirelli

Classe 1999, sono cresciuto con la F1 commentata da Mazzoni, da cui ho assorbito un'enorme mole di statistiche non propriamente utili, che prima che Fuori Traiettoria mi desse la possibilità di tramutarle in articoli servivano soltanto per infastidire i miei amici non propriamente interessati. Per FT mi occupo di fornirvi aneddoti curiosi e dati statistici sul mondo della F1, ma copro anche la Formula E (categoria per cui sono accreditato FIA), la Formula 2 e la Formula 3